Covid, in farmacia il tampone antigenico rapido: al via lo screening alla De Bernardinis

Non è richiesta prenotazione o ricetta. I risultati vengono comunicati alla Asl e sono resi visibili al medico di famiglia

Da oggi, nei locali di via Garibaldi, n.114, è possibile eseguire il TAMPONE ANTIGENICO RAPIDO per la rilevazione di un eventuale contagio Covid19.

Come indicato dall’Istituto Superiore di Sanità, il test antigenico rapido costa meno e produce rapidamente il risultato (30-60 minuti) rispetto al test molecolare. È uno strumento utile soprattutto per le indagini di screening e laddove servano in poco tempo indicazioni per le azioni di controllo.

A differenza dei test molecolari, i test antigenici rilevano la presenza del virus non tramite il suo acido nucleico (RNA) ma tramite le sue proteine (antigeni). L’affidabilità non è ancora paragonabile a quella dei test molecolari e la positività in alcuni contesti può richiedere la conferma del test molecolare.

Il costo è di 20 euro.

Non è richiesta prenotazione o ricetta.

Test sierologico rapido

L’attività di screening continua anche con il test sierologico che serve per rilevare la presenza di anticorpi IgG e/o IgM che si sviluppano in seguito ad un contagio, anche remoto o per effetto di una vaccinazione.

TEST SERIOLOGICI raccontano la storia della malattia e servono a individuare tutte quelle persone che sono entrate in contatto con il virus. Attraverso i test sierologici infatti è possibile andare ad individuare gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario in risposta al virus. Si effettua partendo da un prelievo di sangue venoso, tramite una piccola puntura sul polpastrello.

Il costo è di 15.58 euro.

Non è richiesta prenotazione o ricetta.

I risultati dei test vengono comunicati alla Asl e sono resi visibili al medico di famiglia.

Fonte: marsicalive.it
Articolo visualizzato 1275 volte