Green pass, il 35% delle farmacie rilascia il passaporto

Green pass, il 35% delle farmacie rilascia il passaporto

Toti: «È un progetto pilota perché siamo i primi a fornire questo tipo di servizio»

 

Il 35% delle farmacie liguri potrà già rilasciare il green pass che permetterà di cambiare regione (non di fascia gialla) a chi ha un tampone negativo nelle 48 ore precedenti.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti oggi in consiglio regionale: «Il sistema è operativo, abbiamo avuto bisogno di qualche giorno di tempo per rendere effettivo il servizio, a cominciare dalla formazione di chi deve erogare la prestazione, ma ci siamo già accordati con le farmacie per fornire a prezzi calmierati test antigenici rapidi con successivo documento. A oggi hanno aderito il 35% ma il numero è in aumento».

I sistemi informativi di Liguria Digitale hanno fornito il sistema operativo alle farmacie al fine di poter rilasciare nei prossimi giorni il green pass: «Attraverso Liguria Digitale – prosegue il governatore – le farmacie potranno stampare il documento che attesta la negatività. È un progetto pilota perché siamo i primi a fornire questo tipo di servizio, così come per primi abbiamo permesso ai liguri di potersi vaccinare in farmacia».

Fonte: liguria.bizjournal.it
Articolo visualizzato 1360 volte